Rossano Ercolini: orientare il presente verso il futuro!

master2015's picture

Comunicato stampa


La questione ambientale è la madre di tutte le questioni e per risolverla occorre meno cinismo e più civismo!


Questo è il messaggio chiaro e diretto di Rossano Ercolini, presidente dell'associazione Zero Waste Europe e vincitore del prestigioso Goldman Environmental Prize, il Nobel alternativo per l’ambiente, negli incontri svolti a Venarotta e Grottammare per presentare la Strategia Rifiuti Zero e il suo nuovo libro Rifiuti zero - I dieci passi per la rivoluzione ecologica.


I cittadini non hanno bisogno di nuovo hardware, di più inceneritori, ma di maggiori e migliori servizi, nuovo software delle comunità.


Applichiamo la nostra empatia ai territori. I Sindaci, capitani delle loro comunità, devono portare i cittadini sul sentiero Rifiuti Zero, un cammino dal basso che rappresenta una delle più importanti rivoluzioni del nostro Paese.


Grazie a questo movimento dal basso, l’Italia è oggi seconda in Europa e sesta al mondo per la percentuale di raccolta differenziata. Non si torna più indietro, bisogna orientare il presente verso il futuro.


La domanda oggi non è Dove lo butto? ma E’ proprio necessario questo imballaggio? I cittadini sono disponibili a fare la loro parte, ma arrivano solo all’80-85 per cento.


Il resto sono errori di progettazione: se non posso riusarlo, riciclarlo o compostarlo, allora nessuno deve produrlo.


Bisogna proiettare l’ecologia all’interno dell’economia. Il processo lineare dell’uomo, in rotta di collisione con il funzionamento del pianeta, deve svoltare verso il processo circolare della natura, dove gli scarti di uno diventano il sostentamento di un altro. L’alleanza fra ecologia e agricoltura è strategica: si possono trasformare gli scarti alimentari in ammendante per salvare i terreni e bloccare la Co2.


Il Sindaco di Grottammare Piergallini e l’Assessore Alessandra Biocca accolgono la sfida Rifiuti Zero: dopo aver aderito alla Strategia lo scorso 23 maggio, si impegnano ad adottare e a far adottare ai cittadini di Grottammare quei piccoli comportamenti quotidiani necessari per trasformare il futuro, proprio come il maestro elementare Ercolini affronta il discorso mondiale dell’ecologia e dell’ambiente usando parole semplici e chiare a tutti. Con il progetto ABC di Grottammare ogni cittadino può seguire la Strategia Rifiuti Zero e ridurre quotidianamente l’uso di imballaggi non necessari e risparmiare risorse preziose.


Premiati i ragazzi dell’Istituto Leopardi che, con il supporto di Nextolife, hanno realizzato lampade solari con materiali riciclati e altri progetti d riciclo creativo.


Mentre a Venarotta, Comune Rifiuti Zero già da qualche anno, i ragazzi, insieme a Rossano Ercolini, al Sindaco Fabio Salvi e a Marche a Rifiuti Zero, ci dicono che il re è nudo e che non c’è più tempo da perdere: Rispettare il pianeta significa rispettare noi stessi e le future generazioni. Adottare politiche rispettose dell'ambiente è una ineludibile necessità ..


Grazie ragazzi, grazie Chiara, per aver scritto un appello per l’ecologia: piccole grandi Grete crescono anche da noi!

Tags: