PEAR 2016-2020

master2015's picture

Piano Energetico ed Ambientale Regione Marche

il sito regionale http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Energia/Piano-Energetico-Ambientale-Regionale

Estate 2016:

L'associazione Marche A Rifiuti Zero era presente il 15 luglio 2016 in sede regionale ==> bilancio-resoconto della regione del nuovo piano energetico elaborato con validità fino al 2020. Integrazione o no della prima consulta depositata al settembre 2015.

Da l'esposto e spiegazione del nuovo piano energetico regionale viene avviato una seconda consulta che si chiude il 05 settembre 2016. Tutte le associazione partecipano sono invitate ad depositare le loro osservazione entro tale data. 

L'associazione Marche A Rifiuti Zero ha partecipato alle 2 consulte elaborando le sue osservazioni.

Abbiamo fatto un incontro in regione con la dirigente del procedimenti, Katiusca Grassi, il 15 settembre 2015 per spiegare nel merito le nostre osservazioni. In pratica sono una ventina.

La regione ha appreziato le nostre osservazione ed aggiungerà un 4 pilastro hai 2 previsti dal piano.

  1. Incremento della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile;
  2. Incremento della produzione di energia termica da fonte rinnovabile;
  3. Riduzione dei Consumi Finali Lordi di energia.

il nuovo pilastro sarà

  1. Autoconsumo ed accumulo di energia

 

PEAR 2020

La proposta di Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR 2020) è stata adottata dalla Giunta Regionale con DGR n. 662 nella seduta del 27 giugno 2016. 

Il mutato contesto economico e normativo (Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso di energia da fonti rinnovabili - D.lgs. 28/2011 - D.M. 15 marzo 2012 "Decreto Burden Sharing") richiede di adeguare la pianificazione energetica regionale al fine di perseguire i nuovi obiettivi 2020 in materia di fonti rinnovabili.

Il Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR) individua le linee di programmazione e di indirizzo della politica energetica ambientale nel territorio regionale.

Al nuovo Piano (PEAR 2020) spetta, quindi:

  • l'analisi della situazione energetica attuale: bilancio energetico regionale e valutazione dei risultati dell’attuazione del PEAR 2005;
  • l'individuazione degli scenari e degli obiettivi della politica energetica regionale al 2020;
  • l'individuazione delle azioni e degli strumenti per il rafforzamento della strategia energetica regionale.

 

La fase preliminare della procedura VAS, aperta con l’elaborazione e la trasmissione ai Soggetti con competenze ambientali (SCA) del Rapporto Preliminare nel mese di luglio 2015, si è conclusa il 30 settembre 2015. 

Sempre il 30 settembre 2015 si è conclusa la campagna di ascolto sul Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR 2020) rivolta ai principali portatori d’interesse (Associazioni di Categoria, Ordini Professionali, Sindacati, Associazioni Ambientaliste riconosciute, UPI, Anci e UNCEM). 

L’obiettivo è quello di costruire su tre pilastri (ascolto, trasparenza e partecipazione) una strategia energetica efficace nel perseguire gli obiettivi 2020, nel rilanciare gli investimenti del settore, nel produrre reddito e occupazione e nel minimizzare l’impatto ambientale.

La proposta di PEAR 2020, il rapporto ambientale e la relativa sintesi non tecnica ai fini della valutazione ambientale strategica sono stati trasmessi e depositati presso l'Autorità competente (P.F. Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali) ai fini delle consultazioni previste dagli artt. 13 e 14 del D, Lgs. 152/2006. L'avvio del procedimento di consultazione VAS (Avviso) è stato inoltre trasmesso al BUR della Regione Marche per la pubblicazione, avvenuta il 7 luglio 2016 (BUR n. 74 del 07/07/2016 - Comunicazione di avvio del procedimento di consultazione pubblica ai fini della Valutazione Ambientale Strategica della proposta di Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR 2020) adottato con DGR n.662 del 27/06/2016).  

Tutti i soggetti interessati sono invitati a presentare osservazioni all'Autorità competente e all'Autorità procedente (P.F. Rete elettrica regionale, Autorizzazioni energetiche, Gas ed Idrocarburi) entro il termine di 60 giorni dalla pubblicazione dell'Avviso (5 settembre 2016), secondo le modalità stabilite dall'Avviso stesso.

Materiale:

:: DGR n. 662/2016

:: Relazione di sintesi della proposta PEAR 2020

:: Proposta PEAR 2020

:: Rapporto ambientale e sintesi non tecnica VAS PEAR 2020

:: Rapporto preliminare VAS PEAR 2020

:: Osservazioni campagna di ascolto PEAR 2020

:: Slides di presentazione del PEAR 2020

Tags: